Corso Unicam gestione flussi migratori

Formerà in due anni figure con competenza per centri controllo

 Al via dal prossimo anno accademico all'Università di Camerino, il nuovo corso biennale di laurea magistrale della Scuola di Giurisprudenza "Gestione dei fenomeni migratori e politiche d'integrazione nell'Unione Europea".
    Illustrato ad Ancona, all'indomani della conferma di Unicam al primo posto tra i piccoli atenei italiani, da parte del rettore Claudio Pettinari e dal presidente del Consiglio regionale Marche Antonio Mastrovincenzo. Il corso servirà a formare figure professionali in grado coadiuvare con competenza i centri italiani ed europei preposti al controllo del fenomeno migratorio. Coordinato da Luca Petrelli, il corso contempla materie che spaziano dai Diritti della Persona, all'Economia dello Sviluppo, dalla Globalizzazione e Comparazione giuridica ai Sistemi politici e al Pluralismo culturale, fino alla Storia dei Diritti umani e alla Tutela costituzionale dei Diritti dei Migranti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere