Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Auto: su concept car Citroën Oli materiali Basf più leggeri

Auto: su concept car Citroën Oli materiali Basf più leggeri

'Collaborazione per elettromobilità riciclabile e sostenibile'

(ANSA) - MILANO, 05 OTT - Un'auto più leggera e che impiega meno risorse: è Oli, la concept car completamente elettrica, nata dalla collaborazione tra la multinazionale chimica Basf e Citroën e presentata nei giorni scorsi. Perché l'auto sia più facilmente riciclabile, e in modo maggiore, molti dei nuovi componenti sono progettati e realizzati con materiali omogenei appartenenti alla stessa famiglia di prodotti chimici.
    "Progetti come questo rappresentano una grande spinta nel nostro percorso verso un futuro più sostenibile" commenta il presidente Coatings, del team automobilistico di Basf, Uta Holzenkamp. "Servono innovazione e menti creative - sottolinea - per coniugare le idee di diverse aziende". Tra i polimeri Basf selezionati, ad esempio, c'è Infinergy, materiale utilizzato per i braccioli posteriori e il rivestimento interno del pavimento.
    Si tratta del primo poliuretano termoplastico espanso (TPU), utilizzato anche per le scarpe da corsa e le strutture sportive.
    Un materiale elastico come la gomma, ma più leggero, robusto e altamente resistente all'abrasione.
    Applicato su Oli, Infinergy crea una superficie piacevole al tatto ma stabile, essendo in grado di smorzare rumori e vibrazioni. "Questa innovativa vettura elettrica è in controtendenza rispetto alla ricerca di veicoli sempre più pesanti e complessi" spiega il Product & Strategy Director di Citroën, Laurence Hansen. "Punta, piuttosto, su valori quali facilità e semplicità" e "dimostra come sia possibile ridurre al minimo l'impatto ambientale recuperando, allo stesso tempo, gli aspetti più pop di un veicolo funzionale ed elettrico". Con una velocità massima di 110 km/h e un'accelerazione vicina a quella dei classici modelli 2CV, la concept car presenta maggiore autonomia di guida e una durata della batteria più estesa. Il design è minimalista: le portiere del conducente e del passeggero anteriore sono identiche e in questo modo si risparmia sugli strumenti di stampaggio e si riduce la complessità del ciclo produttivo. Lo stesso vale per tutti i passaruota e i paraurti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano


      Modifica consenso Cookie