Fondi Ue: ok 14 progetti italiani,c'è e-government di Genova

Su 74 totali per migliorare politiche innovazione, pmi, ambiente

(ANSA) - BRUXELLES, 27 MAR - Sono 14 su 74 i progetti a guida italiana approvati in via preliminare per essere finanziati da Interreg Europe, il programma transfrontaliero dell'Unione europea che supporta i governi regionali e locali nell'attuare le politiche a beneficio dei cittadini. I progetti sono stati selezionati su 170 candidature ricevute per il quarto bando di Interreg Europe, che metteva a disposizione quasi 212 milioni. A candidare i progetti sono stati 1.262 enti e organizzazioni, 157 dei quali provenienti dall'Italia, il numero più alto fra i Paesi partecipanti a Interreg Europe. Dei 14 progetti a guida italiana selezionati, quattro riguardano 'la ricerca e l'innovazione', tre la 'competitività delle pmi', altri tre l''economia a basse emissioni di carbonio', e quattro 'ambiente ed efficienza delle risorse'. Fra questi, ci sono quelli coordinati da Comune di Genova (servizi di e-government), Provincia autonoma di Trento (dialogo per la crescita locale), Comune di Prato (pmi e industria 4.0), Agenzia per lo sviluppo Empolese Valdelsa (pmi e industria 4.0), Comune di Firenze (soluzioni creative per lo sviluppo di pmi), Università Iuav di Venezia (scambio d'informazioni su ambiente ed energie rinnovabili), Regione Friuli Venezia Giulia (specializzazione intelligente), Anci Toscana (governance dei servizi regionali), Comune di Reggio Emilia (sviluppo delle aree periurbane) e Regione Lazio (economia circolare).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA