Scajola, Imperia è città sicura

Sindaco commenta classifiche nazionali

(ANSA) - IMPERIA, 16 GEN - "Garantire la sicurezza è uno dei primi doveri delle istituzioni nei confronti dei cittadini.
    Non a caso, nel delineare le cinque parole chiave del mio mandato da sindaco, ho inserito con convinzione il termine 'sicura'. Una città che vuole crescere, essere viva e prospera deve essere anzitutto una città sicura". A dichiararlo è il sindaco di Imperia, Claudio Scajola, che è intervenuto sul bilancio annuale dei delitti commessi a Imperia e provincia, divulgato ieri dal questore Pietro Milone e dal quale risulta una flessione della delittuosità, rispetto a quanto sostenuto da alcune classifiche nazionali, che danno la provincia di Imperia al 1027mo posto in Italia come sicurezza e giustizia.
    "Ho ascoltato con attenzione le parole del Questore di Imperia, di cui condivido appieno il ragionamento - afferma Scajola -. Dati ufficiali alla mano non si giustifica l'allarmismo creato da alcune classifiche nazionali sulla situazione della nostra provincia. Il nostro è un territorio sicuro".
    Prosegue il primo cittadino: "Desidero ringraziarlo per il lavoro svolto in questi mesi difficili di pandemia. Un grazie sentito alle forze di polizia, che nella nostra città hanno anche raddoppiato il numero di volanti impiegate. Coesione e rispetto delle regole sono da sempre i prerequisiti per superare i momenti più duri".
    Dal punto di vista amministrativo Scajola ha sottolineato lo sforzo significativo del Comune sul rinnovamento del sistema di videosorveglianza, passando da circa 80 sensori presenti in città (di cui la metà malfunzionanti) a circa 250, di cui più di 100 in tecnologia 4K. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie