Aspi, nessun licenziamento, in corso potenziamento organico

In Liguria significativo potenziamento della forza lavoro

(ANSA) - GENOVA, 16 GEN - "Non è previsto alcun licenziamento presso la Direzione di Tronco genovese di Autostrade per l'Italia, dove è invece in corso di attuazione un progressivo piano di potenziamento dell'organico per sostenere l'ingente piano di manutenzioni e investimenti della rete e accompagnare il piano nazionale di sviluppo della società". Lo scrive Autostrade per l'Italia in una nota di risposta a sindacati e Rsa che hanno proclamato lo stato di agitazione di tutti i comparti dal 23 al 29 gennaio "Tra il 2019 e il 2020, la Liguria è stata oggetto di un significativo potenziamento della forza lavoro - scrive Aspi -, con 128 assunzioni, 105 dedicate proprio alle attività operative e di esercizio della Direzione di Tronco. Nei prossimi due anni a Genova sono già programmate ulteriori 200 assunzioni di nuove figure professionali necessarie per la realizzazione delle opere e per la digitalizzazione delle infrastrutture. Ciò senza considerare gli ulteriori sviluppi occupazionali collegati all'avvio delle grandi opere, tra cui la Gronda". Aspi "ha avviato un confronto con i sindacati già da dicembre 2020" "per un confronto costruttivo che possa gestire il fisiologico turnover di un numero limitato di professionalità giunte a fine carriera per limiti di età o tipologia". A gennaio "sono quattro i tavoli programmati e in corso con tutta la struttura sindacale". Secondo la nota Aspi "entro il 2024 produrrà 2.400 nuovi posti di lavoro a livello nazionale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie