Ponte Genova: sfollati, 'basiti, sconfitta della politica'

Ravera a Radio 1 Giorno per Giorno su gestione ad Autostrade

(ANSA) - GENOVA, 08 LUG - "Siamo rimasti basiti". Lo ha detto Franco Ravera, presidente dell'associazione 'Quelli del ponte Morandi' ex Comitato sfollati di Genova commentando a 'Radio 1 Giorno per giorno' la decisione di dare ad Autostrade la gestione del nuovo ponte di Genova. "Inizialmente non ci interessava chi avrebbe costruire il ponte e chi lo avrebbe gestito - ha continuato - .Il 14 agosto per noi era indispensabile costruirlo velocemente, dare una conversione, una ricollocazione a chi era stato sfrattato. Sicuramente è una sconfitta della politica. Siamo stati due anni a sentire che quel ponte lì veniva ricostruito e non sarebbe più stato gestito da autostrade. Noi ci abbiamo creduto, perché c'era, e c'è ancora in corso, una procedura della magistratura, una verifica sulle responsabilità". Ravera ha ricordato il dato degli investimenti di Aspi nella manutenzione: "Avevamo sempre detto che quel ponte lì era da manutenere e che mancava di manutenzione, questo dato accompagnato da un attivismo adesso molto accentuato di Autostrade secondo me dovrebbe veramente far ripensare a chi far gestire quel ponte e la tratta autostradale", ha concluso. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie