Detenuto sorpreso a masturbarsi colpisce agenti

In spazi sociali del carcere di Valle Armea a Sanremo

 Un detenuto con precedenti per violenza sessuale e rapina, scoperto a masturbarsi negli spazi sociali del carcere di Valle Armea, a Sanremo, ha aggredito tre agenti della polizia penitenziaria, che lo avevano invitato a smettere. E' accaduto verso le 20 di ieri riferisce in una nota la Uilpa. L'uomo, detenuto presso il reparto "sex offender" del penitenziario, ha colpito tre agenti che hanno riportato contusioni guaribili in 5 giorni.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie