Auto rubate e rifiuti in Africa, arresti

Scoperti 5 container, recuperate 12 auto

(ANSA) - GENOVA, 19 SET - La polizia stradale di Genova ha sgominato una banda di italiani e africani, accusata di traffico internazionale di veicoli rubati e traffico di rifiuti speciali.
    L'organizzazione aveva base in provincia di Bergamo e ramificazioni a Genova. Auto rubate e rifiuti venivano spedite in Africa con container. Gli agenti, coordinati dal pm Luca Monteverde, hanno eseguito 9 misure cautelari (5 in carcere e 4 ai domiciliari e numerose perquisizioni): 15 i denunciati. L'inchiesta è nata a marzo dopo il rinvenimento in porto a Genova di un container proveniente da Brescia e diretto in Senegal: dentro 2 Land Rover Range Velar e Sport, rubate nel Bergamasco. Il gruppo criminale era formato da senegalesi, italiani, gambiani, nigeriani e marocchini. Ad aprile era stato arrestato il capo dell'organizzazione all'aeroporto di Linate mentre lasciava l'Italia utilizzando i documenti del fratello.
    Nell'inchiesta sono stati individuati 5 container carichi di refurtiva, recuperate e sequestrate 12 auto e 2 grandi scooter.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA