Alla Galleria Nazionale nasce il 'Museo per tutti'

Al via progetto per disabili intellettivi, in Italia 2 milioni

 E' al via alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma una prima fase di sperimentazione del progetto 'Museo per tutti', finalizzato ad accogliere e supportare negli spazi museali le persone con disabilità intellettiva, che in Italia potrebbero toccare i 2 milioni.

Grazie a una guida ad hoc (scaricabile da Internet e comunque gratuita) che, attraverso una scelta di 8 opere, racconta le collezioni in modo semplice e percepibile, "cambierà il modo di stare nel museo con l'obiettivo di far sentire a proprio agio tutti i visitatori", dice Carlo Riva, direttore de 'L'abilità associazione onlus', che ha realizzato il progetto in collaborazione con la Fondazione De Agostini e la Gnam.

'Museo per tutti' dovrebbe entrare a regime fra marzo e aprile. Le opere selezionate vanno dal monumentale Ercole e Lica di Antonio Canova alla Battaglia di San Martino di Michele Cammarano, dal Grande Rosso di Alberto Burri a Il giardiniere di Van Gogh e le Tre età di Gustav Klimt, tra i più famosi capolavori della Gnam.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>