Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Cinema Troisi di Roma vince Biglietto d'oro tra monosale

Cinema Troisi di Roma vince Biglietto d'oro tra monosale

Carocci, 60mila presenze, un'altra sala è possibile e necessaria

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Il Cinema Troisi di Roma ha vinto il Biglietto D'oro del cinema italiano per aver ottenuto il maggior numero di spettatori della stagione cinematografica 2021-2022 nella categoria assoluta delle monosale, registrando oltre 60.000 presenze.
    Il premio è stato consegnato a Sorrento nell'ambito della 45/ma edizione de Le Giornate professionali di cinema promosse da Anec e Anica. Il Biglietto d'oro testimonia il grande successo del Cinema Troisi, a solo un anno dalla riapertura, dopo oltre dieci anni di abbandono. Il Piccolo America ha proposto una nuova gestione dell'esercizio cinematografico, mirando a diventare veicolo di un rinnovato metodo comunicativo e aggregativo. "Oggi - ha dichiarato Valerio Carocci, presidente del Piccolo America - non possiamo che dire grazie proprio alle oltre 60.000 persone che hanno dato vita al pubblico del Troisi. Crediamo che un nuovo modello di sala sia non solo possibile, ma necessario.
    Abbiamo l'urgenza di tutelare le sale indipendenti non legate ai grandi circuiti, nonché l'esigenza di un forte dialogo con i distributori volto alla valorizzazione della multiprogrammazione, dando l'opportunità anche ai piccoli film di essere proiettati sul grande schermo, agli spettatori di incontrare queste opere e alle piccole sale di invertire una rotta che fino a oggi ha portato in larga scala solo alla chiusura delle strutture. Mai come in questo momento assistiamo alla necessità di costruire un'identità per l'esercizio cinematografico che vada oltre la programmazione ordinaria dei film, e che si configuri nel rapporto con il territorio e la sua comunità. Il pubblico del Cinema Troisi è giovane, attivo e presente: risultato frutto del lavoro svolto prima di tutto con il progetto estivo de Il Cinema In Piazza, diffuso nel centro e nella periferia di Roma".
    Determinante - dichiara Federico Croce, direttore generale del Piccolo America - è stata la presenza all'interno della sala cinematografica di un'aula studio, la prima in Italia aperta 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, completamente gratuita e frequentata in un anno da oltre 90.000 persone. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Roma Capitale
      Vai al Canale: ANSA2030
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie