Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Da Gullotta a Marcorè per UnoSguardoRaro

Da Gullotta a Marcorè per UnoSguardoRaro

Dal 10 al 22/11 il Festival dedicato alle malattie rare

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - Storie di vite che viaggiano su binari diversi, che si confrontano con il quotidiano utilizzando abilità trasversali e creatività, perché quello che per gli altri è semplice e naturale per altri può essere invece complesso e difficile. Con la partecipazione di tanti nomi del cinema italiano da Leo Gullotta a Neri Marcorè Renato Carpentieri, Massimo D'Apporto, Francesco Gheghi, Beniamino Marconi, Euridice Axen, Denise Tantucci, Lucia Batassa, solo per citarne alcuni, torna dal 10 al 22 novembre la VII edizione di UnoSguardoRaro - RDIFF, il primo Festival internazionale di Cinema che seleziona e promuove film e docu che affrontano le sfide della vita con una malattia rara o una condizione di diversità. Organizzata con la partecipazione di ACHSE, la Federazione della Associazioni di malattie rare tedesca, la manifestazione, arrivata quest'anno alla VII edizione, si inaugura a Berlino e riparte poi da Roma con una serie di appuntamenti: il 13 novembre alla Casa del Cinema, il 14 alla Biblioteca Goffredo Mameli, il 15 al Policlinico Gemelli Sala Cinema in collaborazione con MEDICINEMA, il 16 all'Istituto Cine Tv R. Rossellini; il 18 e 19 torna alla Casa del Cinema per la proiezione delle opere finaliste e il 20 per le premiazioni. La chiusura il 22 novembre a Milano nella Sala Cinema dell'Ospedale Niguarda, sempre in collaborazione con MEDICINEMA, con un programma di proiezione dei migliori corti partecipanti alle varie edizioni. Per la prima volta, quest'anno ci saranno in gara anche i lungometraggi. Tre le sezioni in gara3: Play in cui concorrono corti nazionali, internazionali, di animazione, documentari e che prevede un premio di 500 euro per ogni categoria; Patient Advocacy dedicata alla comunicazione del Terzo settore, del mondo dell'Associazionismo e della Comunicazione Pubblica in Sanità e Lab, la sezione dedicata alla scrittura creativa e per il cinema. Le opere in programmazione sono in tutto 50 provenienti da 35 paesi, tra cui Iran, Stati Uniti, Canada, Iraq, Turchia, Francia, Germania e tanta Italia.
    Più di 20 i premi in palio, assegnati da 6 diverse Giurie (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Roma Capitale
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie