Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Omicidio Anzio: fermato, è stata una disgrazia

Omicidio Anzio: fermato, è stata una disgrazia

"Mio fratello non c'entra. Coltello lo aveva pugile"

(ANSA) - ROMA, 20 LUG - "Ho fatto tutto io, mio fratello non c'entra. E' stata una lita finita male, una disgrazia. ll coltello non era mio, lo aveva il pugile". E' quanto avrebbe detto il 20enne di origini magrebine nel corso di dichiarazioni spontanee ammettendo di essere l'autore dell'omicidio di Leonardo Muratovic, il pugile di 25 anni ucciso sabato notte a coltellate fuori ad un locale di Anzio, centro del litorale romano. Il giovane si è costituito assieme al fratello di 25 anni ieri alla stazione dei carabinieri Gianicolense a Roma.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma


      Modifica consenso Cookie