Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. A Santa Cecilia, Mingardi, Dantone e Biscardi nuovi accademici

A Santa Cecilia, Mingardi, Dantone e Biscardi nuovi accademici

Kirill Petrenkoi e Jordi Savall nominati accademici onorari

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - Sara Mingardo, Ottavio Dantone e Massimo Biscardi sono i tre musicisti che l'Assemblea degli Accademici ha eletto tra gli Accademici Effettivi. Tutti loro "emergono nell'arte musicale, nelle scienze e nelle dottrine ad essa attinenti" come recita lo Statuto della Fondazione. Kirill Petrenko e Jordi Savall sono stati nominati Accademici Onorari.
    Sara Mingardo è un'interprete molto ricercata e molto apprezzata per il suo vasto repertorio. È docente al corso di Alta Formazione in Canto Barocco all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha collaborato a lungo con Claudio Abbado e collabora regolarmente con i maggiori teatri del mondo. Ottavio Dantone, dopo il diploma al Conservatorio G. Verdi di Milano in organo e clavicembalo, si è segnalato presto come uno dei clavicembalisti più esperti e dotati. È stato il primo italiano ad aver ottenuto riconoscimenti a livello internazionale in ambito clavicembalistico. Dal 1996 è il Direttore Musicale dell'Accademia Bizantina di Ravenna. Massimo Biscardi dal febbraio 2014 è Sovrintendente della Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari. Nato a Monopoli nel 1955, si è diplomato in pianoforte al Conservatorio "Niccolò Piccinni" di Bari. Dal 1989 al 1991 è stato direttore artistico e direttore musicale dell'Orchestra Sinfonica di Lecce. Dal 1992 al 2010 è stato direttore artistico del Lirico di Cagliari.
    La nomina di Accademico Onorario - riservata a musicisti stranieri - è andata a Petrenko, direttore principale dei Berliner Philharmoniker, per la sua lunga collaborazione con l'Accademia cominciata nel novembre 2010. Nell'ultima stagione si è esibito al Parco Musica di Roma con l'Orchestra ceciliana e con i suoi i Berliner Philharmoniker. Jordi Savall da più di cinquant'anni fa conoscere al mondo meraviglie musicali con la sua viola da gamba o in veste di direttore. Le sue attività di concertista, insegnante, ricercatore lo situano tra i protagonisti della riproposta della musica antica. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie