Lazio

Musei: a Villa Giulia al via la Festa Etrusca

Nelle giornate del patrimonio incontri, laboratori e spettacoli

(ANSA) - ROMA, 22 SET - Incontri, laboratori, spettacoli, visite guidate, focus didattici. Al museo nazionale etrusco di Villa Giulia le Giornate del Patrimonio, il 25 e 26 settembre portano in scena anche la prima edizione della Festa etrusca! La storia si racconta, manifestazione dedicata all'archeologia e alla storia ma anche agli strumenti della divulgazione, dai libri alla rievocazione storica. Un'occasione anche per gli editori di settore di presentare le loro novità , sottolinea il direttore del museo Valentino Nizzo, e tra queste l'attesa Guida Archeologica del Parco di Veio. Non mancano i laboratori per bambini e famiglie - già sol out - le rievocazioni storiche e le aperture straordinarie, dell'attigua Villa Poniatowski con i corredi delle Tombe principesche di Palestrina (la Tomba Barberini e la Tomba Bernardini) e poi della Neviera e del Ninfeo con la Sala dello Zodiaco. "Saranno momenti di divertimento, approfondimento, benessere e riflessione in chiave etrusca" sottolinea il direttore Nizzo ricordando il protocollo di intesa siglato già tre anni fa con un un imprenditore e produttore di videogames, Maurizio Amoroso, "che ha creduto profondamente in questo tipo di alleanza tanto da reinvestire ciò che di virtuale da esso è nato - il videogame "Mi Rasna" - in una iniziativa reale come la Festa etrusca!". In questo modo, conclude, "si è così concretizzata una fusione tra la dimensione immateriale dei videogiochi e quella materiale di una manifestazione archeostorica in cui tutto mira a celebrare e porre sotto la giusta luce il nostro comune e glorioso passato etrusco". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie