Pg Fuzio, contro di me accuse ingiuste

"Tutelo serenità mio ufficio e posso difendermi",spiegando addio

(ANSA) - ROMA, 13 LUG - "Ritengo necessario tutelare, con immediatezza, le delicate funzioni istituzionali affidate alla Procura Generale e la serena funzionalità dell'intero Ufficio senza recare al contempo pregiudizio alla necessità di difendermi, con piena libertà di azione e libero da ogni dovere istituzionale che mi deriva dalla carica, dalle ingiuste accuse che da più fronti in queste ultime settimane mi vengono mosse".
    Così il Pg della Cassazione Riccardo Fuzio, interpellato dall'ANSA chiarisce la sua decisione di anticipare il suo addio alla magistratura annunciato con una nota.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Muoversi a Roma