Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. Imprese: Friulia investe nell'arte digitale di Poetronicart

Imprese: Friulia investe nell'arte digitale di Poetronicart

Operazione da 200 mila euro a sostegno business start up

(ANSA) - TRIESTE, 13 OTT - Friulia investe 200 mila euro nell'arte digitale ed entra nel capitale di Poetronicart.
    L'operazione è finalizzata al sostegno nella fase di sviluppo del business, che vedrà l'ingresso della start up nei mercati nazionali e internazionali. I dettagli sono stati resi noti oggi durante un'incontro in BIC Incubatori Fvg di Trieste, dove ha sede l'azienda.
    L'equity injection della Finanziaria regionale andrà a sostenere il Business Plan 2021-2023 di Poetronicart che prevede: estensione e aggiornamento dell'Art Business Village, piattaforma digitale dedicata al mondo dell'arte, che consente a professionisti e altri operatori di esporre le proprie opere; avvio di nuove collaborazioni all'estero "per accelerare l'avanzamento del piano commerciale"; consolidamento della governance e potenziamento dell'organico in funzione delle crescenti attività relative al progetto di sviluppo. Nata nel 2016, Poetronicart ha visto crescere i propri ricavi, passando dai 91mila euro del 2017 ai 239 mila del 2020.
    "La presenza delle start up" in Friuli Venezia Giulia, ha osservato il presidente del Fvg, Massimiliano Fedriga, "crea ricadute positive in grado di generare a sua volta non solo valore aggiunto per la nostra economia ma anche di autoalimentare il sistema della scienza che è continuamente in evoluzione".
    "La rivoluzione tecnologica e digitale sta aprendo una miriade di opportunità in ogni settore, compreso quello dell'arte - ha affermato la presidente di Friulia Federica Seganti. "La crisi ha dato impulso al cambiamento anche in questo comparto, facilitando l'adozione di strategie digitali e vendite online, che nel 2020 hanno rappresentato il 25% del mercato con un incremento del 200% rispetto al 2019. Per questo abbiamo deciso di puntare su Poetronicart".
    "Il settore dell'Arte e in generale dell'industria creativa ha un potenziale di crescita pressoché infinito se coglie l'opportunità dell'innovazione tecnologica e dei nuovi modelli di sviluppo che ne derivano", ha sottolineato il promotore e amministratore unico di Poetronicart Giovanni Abelli. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie