Coronavirus: Fvg,in 24 ore 5mila richieste test dopo rientri

Vicegovernatore, impegno massimo di tutti per ridurre attesa

(ANSA) - TRIESTE, 15 AGO - I Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie del Friuli Venezia Giulia hanno ricevuto solo in 24 ore oltre 5 mila richieste di tamponi da parte di persone rientrate da Croazia, Grecia, Malta e Spagna, che hanno l'obbligo di sottoporsi al test. Lo rende noto il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi, precisando che "il Sistema sanitario regionale sta organizzando le risposte, che cercherà di assicurare nel minor tempo possibile; è massimo l'impegno di tutti per ridurre i tempi di attesa".
    Il vicegovernatore, si legge in una nota della Regione, "chiarisce che è in via di organizzazione un sistema che ha visto a causa dell'ordinanza del ministro della Sanità soltanto due ore di preavviso nella settimana di Ferragosto: ciò oltre al lavoro che già il Ssr effettuando per l'ordinaria sorveglianza sanitaria, alla quale si aggiunge il fenomeno della gestione dei migranti, delle vaccinazioni e dell'avvio dell'anno scolastico in sicurezza". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie