Porti: Trieste, Authority rileva Azienda speciale Monfalcone

Con operazione 'favoriti investimenti privati'

(ANSA) - TRIESTE, 12 LUG - Il Comitato di Gestione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale ha deliberato l'acquisizione, da parte dell'Authority, dell'Azienda Speciale per il Porto di Monfalcone (Gorizia). L'Azienda, emanazione della Cccia della Venezia Giulia, ha avuto fino a oggi - informa una nota - il compito di promuovere lo sviluppo del porto svolgendo una serie di attività di servizio, gestendo aree di proprietà per finalità di traffico portuale e iniziative promozionali. La decisione, con il parere positivo del Mit, è conseguente all'inclusione del porto isontino nell'Autorità. Tale processo di inclusione, che ha visto il coinvolgimento della Regione Fvg, sarà completato nelle prossime settimane con la firma di un'intesa istituzionale fra enti interessati, che completerà formalmente il passaggio di competenze per la gestione dello scalo di Monfalcone.
    Con l'operazione "saranno favoriti gli investimenti privati con un beneficio diretto sullo sviluppo dei traffici portuali".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa