Ue:Ciocca,su 110 mld profitti criminalità solo 1% confiscato

Europarlamentare Lega, budget record ma problemi senza risposta

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 26 NOV - "In Europa manca ancora oggi una nozione comune di criminalità organizzata e l'attuazione in materia di confisca a livello europeo é insufficiente. Dei 110 miliardi annui di profitti da parte della criminalità organizzata, solo l'1% dei beni viene effettivamente confiscato". Lo ha affermato l'europarlamentare pavese della Lega, Angelo Ciocca, intervenendo a Milano al convegno sul tema 'Globalizzazione, legalità, criminalità e terrorismo'. "Proprio questa settimana al Parlamento europeo - conclude, in una nota, l'eurodeputato - voteremo il bilancio comunitario 2020. Devo però purtroppo constatare come ancora una volta l'Europa si dimostri incapace di fornire ai cittadini le risposte che si aspetterebbero. Il budget 2020 aumenta raggiungendo la cifra record di 168,7 miliardi! Ogni anno vediamo questa cifra lievitare, senza però che problemi come sicurezza e immigrazione trovino risposte reali per la vita dei cittadini".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: