Cordeiro, Coesione non sia contenitore di denaro contro le crisi

'Non dimentichiamo che è politica di investimento'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La politica di coesione non deve diventare un contenitore di denaro per risolvere le crisi dell'Europa". Così su Twitter il presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Vasco Alves Cordeiro, commentando la proposta della Commissione europea di utilizzare fino a 40 miliardi di euro dai fondi di coesione per sostenere i cittadini e le Pmi davanti al caro energia. "Non dovremmo mai dimenticare che la Politica di Coesione è una politica di investimento a lungo termine" e che "se vogliamo che dopo l'emergenza la situazione sia migliore di prima, la soluzione è l'approccio strutturale della politica di coesione", ribadisce Cordeiro.

"Siamo tutti d'accordo sulla necessità di intraprendere azioni decisive per aiutare le persone e le imprese ad affrontare la crisi energetica - sottolinea -. La Commissione Ue è stata proattiva e attenta all'importanza di questo tema". In vista dei preparativi della programmazione 2021-2027, il presidente del CdR ricorda che il ruolo principale della Politica di Coesione "è quello di sostenere le regioni e le città nella realizzazione della transizione verde e digitale, senza lasciare indietro nessuno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: