Stoltenberg, aumentare aiuti non letali a Kiev per inverno

'Kiev verso graduale passaggio ad armamenti con standard della Nato'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Alla ministeriale esteri della Nato di Bucarest il segretario generale Jens Stoltenberg chiederà agli alleati di aumentare l'aiuto non letale all'Ucraina, come carburante, materiale medico, equipaggiamento per l'inverno e drone jammers. Lo ha detto lo stesso Stoltenberg nel corso della conferenza stampa di presentazione.

Nel corso della ministeriale di Bucarest della Nato gli alleati discuteranno su come "aumentare la cooperazione di lungo termine con l'Ucraina" e questo comprende "il graduale passaggio" agli armamenti di standard Nato, "l'interoperabilità" con gli eserciti alleati e più in generale "l'integrazione nell'area euroatlantica". Ha aggiunto Stoltenberg. "Nell'immediato dobbiamo essere sicuri che Putin non vinca la guerra".

"Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per l'Ucraina si tratta di un orrendo inizio d'inverno". Ha denunciato Stoltenberg in conferenza stampa, precisando che l'attacco deliberato di infrastrutture civili è "un crimine di guerra" e i responsabili dovranno risponderne davanti alla giustizia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: