Metsola, il voto degli italiani va rispettato

'Parlerò con Draghi a Praga settimana prossima'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Ho sempre detto che ho piena fiducia nella democrazia e nel processo democratico, gli italiani hanno votato e, come per tutti gli altri stati membri dell'Unione, è una decisione che va rispettata. L'Italia è un Paese fondatore dell'Unione Europea e continuerà ad avere un ruolo fondamentale in Europa". Lo ha detto la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola dopo aver avuto colloqui con Giorgia Meloni, Enrico Letta e Antonio Tajani.

"Ho parlato con Georgia Meloni, con Enrico Letta e con Antonio Tajani - ha detto ancora Metsola - e "parlerò anche con Draghi a Praga la prossima settimana. Sono stata incoraggiata dalle nostre conversazioni, in particolare per quanto riguarda l'invasione russa dell'Ucraina. Questa è la più grande minaccia che l'Europa deve affrontare e continuerò a fare tutto il possibile per mantenere l'unità europea nella nostra risposta collettiva. Alcuni eurodeputati - ha concluso la presidente dell'Europarlamento - prenderanno un posto al Senato o alla Camera, questo comporterà anche dei cambiamenti al Parlamento europeo e il mio compito è garantire che il processo sia il più agevole possibile".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: