Ue, 'il piano per il clima di Biden discrimina i nostri produttori'

'Sui veicoli elettrici chiediamo di rimuovere i punti non a norma Wto'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "L'Ue è profondamente preoccupata da questa nuova potenziale legge che dovrebbe essere votata dal Congresso americano. Pensiamo che ci siano elementi discriminatori nei confronti dei produttori stranieri rispetto a quelli americani. Concordiamo sul fatto che i crediti d'imposta siano un importante incentivo per aumentare la domanda di veicoli elettrici ma chiediamo agli Usa di rimuovere questi elementi discriminatori nel rispetto del Wto".

Lo sottolinea la portavoce della Commissione Ue Miriam Garcia Ferrere in relazione al nuovo piano clima dell'amministrazione Biden approvato nei giorni scorsi dal Senato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: