Kuleba a Scholz, 'la guerra non è solo di Putin, ma dei russi'

'La maggioranza la sostiene, si godano il loro Paese allora'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Questa è la guerra della Russia, non solo di Putin. Non Putin, ma veri e propri soldati russi sono venuti dalla Russia per uccidere, torturare e distruggere. I russi sostengono a larga maggioranza la guerra, acclamano i missili che colpiscono le città ucraine e l'uccisione degli ucraini. Lasciamo che i turisti russi si godano la Russia allora".

Lo ha scritto su Twitter il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba rispondendo alle parole del cancelliere tedesco Olah Scholz, contrario all'idea di uno stop ai visti turistici poiché questa sarebbe "la guerra di Putin".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: