Amendola, chiudere accordo con Ue su fondi coesione 

'Sono altre risorse da utilizzare per ripresa economica' 

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Italia deve "chiudere l'accordo" di partenariato con la Commissione Ue "sui fondi di coesione" per il periodo di programmazione 2021-2027 "il prima possibile perché sono altre risorse che devono essere utilizzate per la ripresa italiana in una fase in cui gli effetti economici" della guerra "sono molto sentiti soprattutto dalle imprese, dal mondo del lavoro e dalle fasce più deboli della società che hanno bisogno di protezione". Lo ha detto il sottosegretario per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, dopo un incontro con la vicepresidente della Commissione Ue, Margrethe Vestager. "Dobbiamo continuare a usare bene le risorse europee, l'Italia ha una grande possibilità con il Pnrr", ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie