È operativa la nuova rete di monitoraggio sull'ambiente

Iniziativa sostenuta anche da OpenCoesione

Redazione ANSA

BRUXELLES - Si chiama 'Remo' la nuova rete per il monitoraggio civico dei fondi europei per l'ambiente e lo sviluppo sostenibile nata grazie al lavoro dell'associazione di promozione sociale Lunaria e della piattaforma Monithon per la partecipazione nell'ambito dei fondi pubblici.

La rete, appena diventata operativa, fa parte di un progetto co-finanziato dalla Direzione generale per la Politica regionale e urbana della Commissione europea ed è sostenuta anche da OpenCoesione. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di attivare il monitoraggio, da parte dei cittadini, dei risultati ottenuti spendendo i finanziamenti che arrivano all'Italia dall'Europa per la salvaguardia dell'ambiente e la promozione di uno sviluppo sostenibile.

Un fronte sul quale il nostro Paese può intervenire grazie ai fondi residui della politica di Coesione comunitaria 2014-2020, alle risorse della nuova programmazione 2021-2027, al programma supplementare React Eu e al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie