Suica, ora serve dare seguito a proposte dei cittadini su futuro dell'Ue

'Dipenderà da istituzioni Ue e da rispettive competenze'

Redazione ANSA

FIESOLE (FIRENZE) - "La parte più importante" della Conferenza sul futuro dell'Europa "viene ora, perché abbiamo ascoltato i nostri cittadini e ora dobbiamo agire". Lo ha affermato Dubravka Suica, vicepresidente della Commissione europea e commissaria per la democrazia e la demografia, parlando a margine dei lavori della conferenza europea The State of the Union aperta oggi all'Istituto Universitario Europeo di Fiesole (Firenze).

"Dipenderà dalle istituzioni - ha proseguito -, che si sono impegnate a dare seguito alle proposte dei cittadini: dipenderà dalle rispettive competenze, ma vedremo come le cose si evolveranno. La cosa più importante è che fra settembre e ottobre avremo un'altra sessione con i cittadini, per comunicare loro come daremo seguito alle proposte. Questo meccanismo di feedback è molto importante: stavolta ci siamo impegnati a dar conto ai nostri cittadini di come vogliamo dar seguito alle proposte".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie