Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Musica: Matthew Lee, Orchestra Senzaspine e Oblivion al Duse

Musica: Matthew Lee, Orchestra Senzaspine e Oblivion al Duse

A Bologna dal 26 dicembre al 2 gennaio

(ANSA) - BOLOGNA, 22 DIC - Alle ormai tradizionali tre serate (27, 28 e 29 dicembre alle 21) di Bollicine, il concerto di fine anno dell'Orchestra Senzaspine, il Teatro Duse di Bologna affianca per le imminenti festività anche un pomeriggio con Matthew Lee e quattro appuntamenti con gli Oblivion.
    Il pianista e cantante pesarese, Matteo Orizi il suo vero nome, si esibirà il 26 dicembre alle 17 con uno spettacolo tutto nuovo assieme alla sua band composta da sei strumentisti. Reduce dal grande successo del suo tour mondiale che lo ha visto esibirsi in Europa, Cina e Asia, il ciclone Matthew Lee presenterà lo spettacolo "Swing Rock and Love" tratto dall'ultimo lavoro discografico, uscito a marzo dello scorso anno. Uno spettacolo potente ed emozionante che attraversa tutto il mondo del rock 'n roll e i generi che ha generato, dagli anni d'oro fino alle sonorità contemporanee.
    "Oblivion Rhapsody", in cartellone dal 30 dicembre al 2 gennaio, è lo show con cui il gruppo festeggia l'anniversario dei primi dieci anni di tournée insieme: una sorta di summa dell'universo Oblivion. In piena crisi di mezza età i cinque attori/cantanti sfidano sé stessi con un'inedita e sorprendente versione acustica della loro opera omnia. Uno spettacolo che toglie tutti i paracadute per arrivare all'essenza dell'idiozia: cinque voci, una chitarra, un cazzotto e miliardi di parole, suoni e note scomposti e ricomposti a prendere nuova vita. Per la prima volta gli Oblivion saliranno sul palco nudi e crudi per distruggere e reinventare le loro hit, dopo aver sconvolto senza pietà quelle degli altri. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie