Omicidio Elisa: perizia psichiatrica per Sebastiani

Udienza a un anno dal delitto a Piacenza, corpo trovato 2 settimane dopo

Giudizio abbreviato subordinato a una perizia psichiatrica che stabilisca la capacità di intendere e di volere. Sarà processato con il rito che prevede uno sconto della pena di un terzo, Massimo Sebastiani, l'operaio 45enne arrestato dai carabinieri per aver ucciso l'amica Elisa Pomarelli un anno fa in provincia di Piacenza, e averne poi nascosto il cadavere in mezzo ai boschi del Piacentino. La richiesta dell'avvocato difensore Mauro Pontini è stata accolta questa mattina dal gip del Tribunale di Piacenza al termine dell'udienza alla quale l'imputato ha partecipato dopo essere giunto sotto scorta dal carcere. L'uomo è accusato di omicidio volontario aggravato dalla minorata difesa, e distruzione di cadavere. Costituita come parte civile, oltre ai parenti di Elisa Pomarelli, anche il centro anti violenza Città delle donne.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie