Governo: Merola 'O vera svolta dei M5s o il voto'

'Il nome di Conte inaccettabile, non siamo pezzi di ricambio 5 Stelle'

Sul fronte politico "o c'è una vera svolta dei Cinque Stelle o altrimenti è meglio andare al voto. Anche se le elezioni per i Comuni e per noi sono una tragedia". A sostenerlo è il sindaco di Bologna e presidente del Pd regionale, Virginio Merola in una intervista al 'Corriere di Bologna'. "Credo che ci troviamo di fronte a difficoltà vere - osserva -: il Movimento 5 Stelle deve decidere da che parte stare, deve riuscire a diventare politicamente adulto. Con la strategia dei due forni - argomenta al quotidiano - non si va da nessuna parte: a loro serve una strategia, non un posizionamento. Nella situazione attuale - prosegue Merola - il nome di Conte è inaccettabile, noi non siamo i pezzi di ricambio dei Cinque Stelle, non siamo disponibili a firmare un contratto".
    Al leader del Pd, Zingaretti, sottolinea il primo cittadino bolognese, "ho chiesto di provarci nella chiarezza e nella trasparenza, se non ci sono queste condizioni meglio andare a votare".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna