Rapina in un supermercato, arrestati

Hanno aggredito commessa, poi sono scagliati contro poliziotti

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 16 LUG - Hanno rubato alcune bottiglie di superalcolici in un supermercato della periferia di Reggio Emilia aggredendo una commessa strattonandola con violenza, poi sono fuggiti. Poco dopo sono stati segnalati alla questura da alcuni automobilisti che li hanno avvistati per strada intenti a lanciare oggetti verso le vetture. E quando sul posto si sono precipitati gli uomini della squadra volanti della polizia, i rapinatori hanno cercato di aggredirli. Così, sono finiti in manette due giovani: un 21enne marocchino - accusato di rapina impropria per aver e resistenza a pubblico ufficiale - e un 20enne georgiano, che dovrà rispondere di rapina impropria in concorso, reato di furto in abitazione, resistenza aggravata mediante l'uso di due bastoni da passeggio rubati a un anziano nel cortile della sua abitazione. Entrambi avevano precedenti, anche recenti alle spalle, perché appartenenti a una sorta di baby gang autore di furti e rapine.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna