Bancarotta fraudolenta, sequestrata storica osteria a Bologna

Sequestro preventivo di quote e beni per un milione di euro

La storica 'Osteria dei poeti' di Bologna, cantata anche da Francesco Guccini e che ha ospitato in passato vip come Brad Pitt e Angelina Jolie, è stata posta sotto sequestro dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta. I militari, spiega una nota delle Fiamme Gialle, hanno dato esecuzione, su disposizione del Gip Alberto Ziroldi, a un provvedimento di sequestro preventivo di quote societarie e beni aziendali del valore complessivo di circa un milione di euro nei confronti di cinque soggetti coinvolti, a vario titolo, nel fallimento della società che gestiva l'osteria, in quanto ritenuti responsabili dei reati di bancarotta fraudolenta.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna