Venezia e il vetro, al via la 5/a edizione della Glass Week

250 appuntamenti diffusi tra laguna e terraferma

Redazione ANSA VENEZIA

(ANSA) - VENEZIA, 31 AGO - E' un inno alla ripresa, °VivaVetro!, nel segno delì'arte più veneziana che esista, il titolo scelto quest'anno per la rassegna "The Venice Glass Week", festival internazionale di arte vetraria che si snoda in un lungo calendario scandito da 250 appuntamenti, diffusi in gran parte del territorio comunale di Venezia. #VivaVetro! . ha ricordato la direttrice della Fondazione Musei Civici, Gabriella Belli, "è un augurio" per le nuove generazioni che proprio in laguna avranno modo di mettere in luce le proprie abilità legate alla lavorazione artistica del vetro. Gli appuntamenti ravviveranno Venezia, l'isola Murano e la terraferma, a Mestre, e vedranno 180 realtà partecipanti, molte delle quali straniere, che proporranno uno spettro di iniziative variegato: ci sarà spazio per mostre, visite guidate, laboratori, così come per convegni, seminari e visite alle fornaci aperte.
    Sarà Campo Santo Stefano il punto nevralgico dell'intera manifestazione, dove ci sarà un gazebo informativo in cui, il giorno inaugurale, gli appassionati di filatelia potranno ricevere lo speciale annullo che Poste Italiane dedica all'evento. Palazzo Loredan ospiterà varie iniziative, tra cui il "Premio Glass in Venice" e un hub in cui saranno collocate le opere in vetro di venti artisti emergenti.
    In sinergia tra Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici, a Palazzo Mocenigo sarà possibile ammirare le "Perle in Fiore", mentre in centro a Mestre apre "Perle in vetrina", mostra diffusa nelle vetrine di sedici negozi, realizzata in collaborazione con il distretto urbano del commercio. A Forte Marghera, invece, si potrà visitare la rassegna fotografica che racconta per immagini il mestiere delle "perliere" e delle "impiraresse", dal Novecento ad oggi. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie