A Pietrabbondante torna il teatro a mille metri

Quattro spettacoli in programma dal primo agosto

Redazione ANSA CAMPOBASSO

CAMPOBASSO - Dopo gli anni di pausa dovuti alla crisi pandemica la Fondazione Molise Cultura e la Regione Molise, in collaborazione con il Comune di Pietrabbondante (Isernia), annunciano la 46/a stagione teatrale del "teatro a mille metri" d'altezza, con un cartellone di quattro spettacoli. Apertura lunedì 1 agosto con inizio alle ore 19 con Epidicus "Epidico" una delle ultime commedie scritte da Tito Maccio Plauto che racchiude tutti gli ingredienti plautini e può quindi considerarsi un sunto del teatro di Plauto.
    Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con il Plautus Festival e Teatro della Città, per la regia di Cinzia Maccagnano: sul palco ci saranno i giovani attori del Laboratorio plautino di Sarsina. Secondo appuntamento sabato 6 agosto (ore 19) con Agamennone di Ghiannis Ritsos. In scena con Massimo Venturiello un cast di attori selezionato nell'ambito di Officina Pasolini: Carlotta Procino, Carolina Sisto, Carmine Cacciola, Davide Montalbano, Francesco Nuzzi, Giacomo Rasetti, Marta Beggio e Claudia Muzi. Martedì 9 agosto (ore 19) arriva il "Falstaff e le allegre comari di Windsor" di William Shakespeare con la versione e l'adattamento di Roberto Lerici. Con protagonista Edoardo Siravo, lo spettacolo, realizzato dal Teatro Belli di Antonio Salines, in coproduzione con la compagnia Mauri Sturno, ha debuttato a fine aprile in Umbria grazie alla collaborazione di Magazzini Artistici e dell'Associazione Laura e Morando Morandini. Infine venerdì 12 agosto (ore 19) chiusura con Rudens di Plauto per la regia di Giuseppe Argirò per una produzione targata Teatro nella Città.
    L'ingresso ai quattro spettacoli nel teatro sannitico è gratuito con posto libero dalle ore 18,30. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie