'Verità e illusione', mostra racconta arte modellazione cera

Dal 19 novembre al Museo Davia Bargellini di Bologna

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 16 NOV - 'Verità e illusione' è la prima mostra organizzata a Bologna sull'arte della modellazione in cera: promossa dai Musei Civici d'Arte Antica, in collaborazione con il Museo di Palazzo Poggi del Sistema Museale d'Ateneo dell'Università, è in programma dal 19 novembre al 12 marzo al Museo Davia Bargellini.
    Bologna fu nel Settecento luogo d'elezione per la ceroplastica, come non aveva mancato di rilevare Julius von Schlosser nella sua pionieristica 'Storia del ritratto in cera' (1911), e soprattutto come ha fatto emergere Andrea Emiliani, cui la mostra è dedicata, in un suo importante saggio del 1960.
    Le prerogative di questa tecnica, tali da imitare la consistenza ed il colorito anche delle membrane più sottili e quasi invisibili, ne hanno fatto uno strumento assai efficace per scopi di didattica scientifica. Accanto a questo uso, nella Bologna di papa Benedetto XIV Lambertini la ceroplastica si ritagliò uno spazio di affermazione più ampio, ponendosi quasi a concorrenza con le altre arti tradizionali (la pittura, la scultura in terracotta), riuscendo a soddisfare le richieste di una committenza sedotta dall'alto potenziale mimetico garantito dalla modellazione in cera associata ad altri materiali. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie