12 luoghi da vedere nel 2022, mese per mese

Eventi e idee per organizzare un viaggio tra arte e natura

di Ida Bini FIRENZE

FIRENZE - Resta anche quest'anno l'incertezza degli spostamenti per l'emergenza sanitaria.
    Nonostante le difficoltà vi suggeriamo 12 destinazioni per viaggi nel nostro Paese e all'estero, possibilmente da organizzare con tour operator che garantiscano vacanze covid free o con piattaforme che assicurino flessibilità nelle prenotazioni o cancellazioni.
    Partiamo da Firenze, destinazione inserita dalla guida Lonely Planet tra le 10 migliori città da visitare nel 2022. La culla del Rinascimento ha saputo attirare visitatori e turisti con tante proposte decentrate, sostenibili e sicure: dagli itinerari a piedi tra le edicole abbellite da street artist alle visite di atelier d'arte e di luoghi più segreti. Ci sono luoghi poco conosciuti come l'Officina di Santa Maria Novella, la farmacia più antica d'Italia, con gli eleganti arredi e le volte affrescate; l'insolito Borgo san Jacopo, dove da una strada vicino a Ponte Vecchio si ammirano splendidi palazzi e si gode di una vista privilegiata sul ponte. E poi la grotta artificiale di Buontalenti nel giardino di Boboli, decorata da stalattiti e affreschi.
    Quest'anno a Dublino si festeggia il centenario dell'Ulisse, il capolavoro di James Joyce, una delle opere più importanti della letteratura di lingua inglese. Venne pubblicato il 2 febbraio 1922 ma le celebrazioni si protrarranno fino 16 giugno, data in cui si festeggia il Bloomsday, quando Dublino accoglie i fan di Joyce da tutto il mondo con il ricordo dell'odissea vissuta dal protagonista del romanzo, Leopold Bloom, mentre attraversa la città. C'è anche il MoLi-Museum of Literature Ireland con una mostra dedicata a Joyce. Info: irlanda.com Il 31 marzo si concluderà l'Expo di Dubai, negli Emirati Arabi.
    C'è ancora tempo per ammirare i padiglioni dell'Esposizione Universale e fare un viaggio tra i progetti e le idee dedicate al tema di questa edizione, "Connecting Minds, Creating the Future", connettere le menti e creare il futuro, divisa nei macrotemi di sostenibilità, mobilità e opportunità. E' anche l'occasione per visitare questa avveniristica destinazione divisa tra il deserto e la costa del Golfo Persico. Info: expo2020dubai.com In primavera è prevista la cerimonia di apertura di Procida, Capitale Italiana della Cultura. Aprile, dunque, potrebbe essere il mese perfetto per andare a scoprire tutte le novità artistiche e letterarie, gli eventi e gli spazi culturali dell'isola del Golfo di Napoli. Procida è un susseguirsi di case colorate che si specchiano sul mare nei suoi 4 chilometri di estensione: è la più piccola delle tre isole del golfo, la più nascosta e segreta, fuori dai classici itinerari turistici di chi generalmente preferisce Capri o Ischia. Info: visitprocida.com Dal 10 al 14 maggio il Pala Alpitour di Torino ospiterà la 66esima edizione dell'Eurovision Song Contest. Per l'occasione tutta la città diventerà un palcoscenico con concerti e jam session nelle piazze e nei locali. E' anche un'occasione per scoprire le novità architettoniche della città e visitare il Museo egizio, il secondo più importante al mondo per valore e quantità dei reperti.
    Giugno è il mese in cui si celebra il Giubileo di platino per i 70 anni del Regno di Elisabetta II con spettacoli ed eventi unici. E' il momento ideale per scoprire o tornare a Londra: il 2 giugno parte la celebrazione reale con quattro giorni di feste e cerimonie al castello di Windsor, parate a Buckingham Palace, eventi storici con galoppate di 500 cavalli ed esibizioni di danzatori e musicisti. Info: royal.uk e visitbritain.com A luglio si vola in Islanda, il Paese che la guida Lonely Planet ha inserito tra le destinazioni imperdibili dell'anno, premiando la regione dei Fiordi Occidentali: è la zona dell'isola non toccata dal turismo di massa, dove le comunità locali, fondate dai coloni vichinghi mille anni fa, stanno lavorando per proteggere i propri paesaggi. Il punto di partenza è ÍsafjörÐur con musei dedicati alla vita locale e il ristorante TjöruhúsiÐ, dove si serve un menu d'epoca vichinga. Info: it.visiticeland.com e westfjords.is Dal 5 al 29 agosto si svolge il festival di Edimburgo che compie 75 anni. Tutta la città si trasforma in un palcoscenico all'aperto per spettacoli, concerti, proiezioni, letture e incontri con gli artisti. Sette sono le manifestazioni principali che offrono un ricco calendario di appuntamenti. E' il momento migliore per visitare la capitale scozzese e scoprire le sue bellezze storiche. Info: eif.co.uk Le Filippine sono state nominate dai World Travel Awards, gli Oscar del turismo, la migliore destinazione diving al mondo: il Paese, infatti, vanta alcuni dei migliori punti dove fare immersioni perché sede del più ricco ecosistema marino del pianeta. I migliori punti dove fare sub includono il parco naturale Tubbataha Reefs a Palawan, Anilao a Batangas, Malapascua e Moalboal a Cebu, Balicasag, Panglao e Anda a Bohol e Puerto Galera a Oriental Mindoro. Info: philippines.travel/morefunawaits A ottobre si vola a Valencia, quest'anno capitale mondiale del design. Per tutto l'anno la città ospita mostre e percorsi urbani che fanno scoprire il lavoro di designer, architetti e arredatori: dalle gallerie d'arte ai caffè, dagli hotel ai ristoranti, dai negozi agli spazi creativi fino alla nuova linea 10 del metrò. Lunga 5 km con 8 stazioni, disegnate da 8 giovani artisti, la linea collega il centro con la zona della Città delle Arti e delle Scienze e il quartiere Nazaret. Info: visitvalencia.com/it A novembre si viaggia in Portogallo che agli ultimi Oscar del turismo si è aggiudicato diversi premi, confermandosi una destinazione molto apprezzata. L'Algarve, in particolare, è la meta più bella per chi ama il mare con chilometri di spiagge, le onde per fare surf, l'attenzione all'ecologia, la bellezza dei paesaggi e delle coste. Vince anche Madeira come isola più bella. Info: visitportugal.com/it Perché non terminare l'anno a casa di Babbo Natale, in mezzo alla neve? A dicembre si vola in Finlandia a Rovaniemi, capitale della Lapponia e residenza ufficiale di Babbo Natale. Qui è possibile anche fare sport sulla neve e ammirare l'aurora boreale: direttamente dal vetro trasparente del proprio igloo o hotel di ghiaccio o scivolando con una slitta trainata da cani husky nella notte illuminata dai bagliori verdi. Info: visitfinland.com/it (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie