Evootrends, due giorni dedicati all'olivicoltura italiana

Torna evento fieristico organizzato da Unaprol e Fiera Roma

Redazione ANSA ROMA

Full immersion a Roma sull'olio extravergine di oliva con la nuova edizione di "Evootrends", manifestazione organizzata da Fiera Roma e dal Consorzio olivicolo italiano Unaprol e in programma il 10 e 11 settembre.

La rassegna è realizzata con la collaborazione di Fondazione Evooschool, Coldiretti Lazio e Foa Italia (Frantoi Oleari Associati) e con il contributo di Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio. L'iniziativa - informa una nota - consente agli olivicoltori, ai frantoiani e ai confezionatori, vivaisti, professionisti del settore, ma anche a studenti di istituti superiori e universitari di approfondire le proprie competenze e aggiornarsi su strategie e misure per aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.

La due giorni di manifestazione prevede un programma di convegni dedicati alle prospettive e opportunità di sviluppo della filiera olivicolo-olearia, ai problemi del settore come la xylella e alla proposta di Unaprol verso una olivicoltura 4.0 competitiva e sostenibile. In calendario anche un focus sulla transizione ecologica nel settore. All'interno dell'evento un'area espositiva virtuale con protagonista la produzione di eccellenza e importanti aziende del territorio laziale, vincitrici di riconoscimenti, nazionali e internazionali. "Siamo molto contenti - afferma il presidente di Unaprol David Granieri - di aver rinnovato questa importante collaborazione con Fiera Roma, la scelta della Città eterna è strategica per la nostra olivicoltura perché, anche attraverso la recente approvazione dell'Igp che porta il nome della nostra Capitale, puntiamo a valorizzare la grande qualità dell'olio extravergine d'oliva italiano nel mondo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie