Il 79,4% degli italiani acquista olio extravergine

Emerge con tappa romana di ciclo eventi "OlioE20"

Redazione ANSA ROMA

E' scelto nell'acquisto dal 79,4% degli italiani l'olio extravergine di oliva. L'abitudine di consumo emerge da una indagine Cawi-Ismea condotta su 2.500 famiglie rappresentative dei consumatori di olio di oliva.

L'olio di oliva è preferito dal 9,6% del campione, mentre l'0,2% decide per l'olio di sansa di oliva. L'84% dei volumi acquistati passa invece dalla Grande distribuzione organizzata (Gdo), il 16% è costituito dagli altri canali compresa la vendita diretta. Il trend è stato presentato oggi a Roma in occasione dell'avvio di "OlioE20", ciclo di eventi che parte dalla Capitale e dedicato all'extravergine italiano con cooking shov ed Evo tasting condotti dal Gambero Rosso per la campagna di comunicazione sul settore olivicolo-oleario promossa dal ministero per le Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf) e dall'Istituto di servizi per il mercato agricolo-alimentare (Ismea). Il report sulle abitudini registra, per quanto riguarda le altre categorie di olio, che l'extravergine di oliva monovarietale è acquistato dall'1,6%, l'olio extravergine di oliva Dop/Igp dal 2,4% e l'olio biologico dal 6,8%. Protagonisti della prima tappa della campagna "Olio su tavola. I capolavori dell'extravergine", tenuta presso la sede del Gambero Rosso, sono stati gli Evo del Lazio in un cooking show dello chef e talent tv Giorgio Barchiesi, conosciuto come Giorgione. L'incontro sarà trasmesso integralmente online sabato 17 ottobre dal Gambero Rosso. L'iniziativa, finalizzata fare conoscere il patrimonio olivico-oleario italiano di qualità, è articolata complessivamente in altre tre appuntamenti da organizzare in altrettante regioni dopo il Lazio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie