Covid: rinviato a giugno il mondiale di pesto al mortaio

A causa dell'impennata dei contagi

Redazione ANSA GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 18 GEN - Rinviata a giugno la finalissima del nono campionato mondiale di pesto al mortaio. Lo hanno deciso gli organizzatori "a causa della situazione di incertezza e disagio causata dai nuovi sviluppi della pandemia di Covid 19, in particolare per i concorrenti provenienti dalle diverse regioni italiane e dall'estero". La data era fissata per il 5 marzo e adesso slitta al 4 giugno.

Le preiscrizioni già arrivate restano valide ed è sempre possibile iscriversi per coprire i posti mancanti fino al numero 100 o accedere alla lista delle riserve. Per quanto riguarda le eliminatorie, da oggi fino al mese di maggio, sono confermate quelle previste e sarà possibile prenotarne altre nel rispetto delle norme di sicurezza anticovid e delle regole del Campionato. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie