Una campagna di promozione per la carne di vitello

Al via l'iniziativa di Assocarni che riscopre piatti tipici

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Carne di vitello in primo piano fino al 2021 con una campagna di comunicazione e promozione realizzata da Assocarni ed Sbk. L'iniziativa di valorizzazione,finanziata con l'aiuto dell'Unione europea,sarà protagonista per la prima volta in Italia di uno spot televisivo oltre ad essere veicolata sui media, nei punti vendita e sul web.

Lo spirito dell'attività di promozione - spiega una nota - è quello di mettere in evidenza l'impronta che la carne di vitello ha saputo dare alla cucina regionale italiana con la preparazione di ricette che vanno dalla cotoletta alla milanese al vitello tonnato, dai saltimbocca alla romana alla cima genovese fino ad arrivare alla tasca di vitello farcita in Campania, l'involtino di vitello in Puglia, il vitello farcito alle erbe in Basilicata e la "carne murata" in Sicilia, per fare alcuni esempi.

Testimonial della campagna è lo chef Roberto Valbuzzi che ha ideato delle ricette per valorizzare al meglio l'utilizzo del vitello.

"L'obiettivo della campagna - afferma il direttore generale Assocarni François Tomei - è rafforzare la conoscenza e la consapevolezza della carne di vitello, in particolare presso le generazioni più giovani, comunicarne i plus (facile da cucinare, versatile in cucina, con un'ampia offerta di tagli diversi) e favorirne la valorizzazione nei punti vendita della distribuzione moderna, che in Italia, coprendo il 67% dei volumi totali, rappresentano il principale canale d'acquisto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA