Continua a crescere il mercato degli integratori, +4%

Trainato da probiotici e sali minerali, vale 3,2 miliardi

Redazione ANSA
(associazione vendite dirette) sui dati di New line Ricerche di Mercato. Negli ultimi sei anni la crescita media era stata di circa il 6%. Nel 2019 probiotici e sali minerali si confermano le due categorie di integratori più venduti in farmacia e parafarmacia; nella Gdo ovvero presso i corner dei super e ipermercati, invece, i sali minerali sono i più richiesti, seguiti da multivitaminici e multiminerali. Tra gli integratori più venduti tramite la vendita diretta vi sono invece i prodotti all'aloe e gli omega-3. Il canale distributivo principale resta la farmacia, che da sola rappresenta l'80% del valore dell'intero comparto. Tra 2018 e 2019 la farmacia risulta anche il canale in cui si è registrato il tasso di crescita più alto, pari al 4,7%, con un totale di fatturato complessivo di 2,7 miliardi di euro.

Il secondo canale è rappresentato dalla parafarmacia, seguita dalla Gdo. "Con Integratori Italia in questi anni - dichiara il presidente Alessandro Golinelli - siamo stati in prima linea per migliorare e rafforzare la comunicazione sulla qualità e sul ruolo degli integratori, rivolgendosi non solo agli operatori del settore ma anche e soprattutto ai consumatori".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA