Risolto il mistero della forma dei meteoriti

E' quella perfetta per attraversare l'atmosfera

Redazione ANSA

La particolare forma a cono di molti meteoriti è ora un mistero risolto: la loro dimensione, né troppo larga né troppo stretta, si è rivelata perfetta per volare dritto, senza capovolgersi né oscillare, in modo da attraversare  nell'atmosfera terrestre nelle condizioni ottimali. Lo ha dimostrato, grazie ad una serie di esperimenti con "finti meteoriti", la ricerca condotta dalla New York University e pubblicata sulla rivista dell'Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas.

"Gli oggetti con una forma conica molto stretta tendono a ribaltarsi continuamente, mentre i coni più larghi oscillano avanti e indietro", spiega il coordinatore della ricerca, Leif Ristroph. "Il nostro studio - rileva - ha dimostrato invece che c'è una dimensione 'perfetta', intermedia tra le due e straordinariamente molti meteoriti, circa il 25%, riescono a raggiungerla".


Esempio della forma assunta dal 25% dei meteoriti durante l'impatto con l'atmosfera (fonte: NYU's Applied Mathematics Laboratory)

 

Per esplorare le forze alla base del meccanismo, i ricercatori hanno cercato di replicare il viaggio che compiono nello spazio questi oggetti, attaccando "finti meteoriti" di argilla a delle aste e osservandoli in una corrente d'acqua: alla fine, la maggior parte sono diventati coni perfetti.

Altri esperimenti, nei quali coni di argilla di diverse dimensioni sono stati fatti cadere liberamente nell'acqua, hanno permesso di capire come mai molti meteoriti, anche se non sono mantenuti in una posizione fissa da un'asta, riescono a conservare il loro orientamento, viaggiando con la punta del cono in avanti. "Le forze aerodinamiche che rimodellano questi 'visitatori alieni' in volo - conclude Ristroph - sono le stesse che li stabilizzano durante la loro caduta sulla Terra".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA