Magrini (Aifa), 3/a dose estesa da definire, attendiamo Ema

Prima dell'inizio anno anche il parere sul vaccino under12

Redazione ANSA ROMA

ROMA - La Food and Drug Administration (Fda), l'agenzia Usa preposta al controllo dei farmaci, ha autorizzato la terza dose del vaccino Pfizer per le persone dai 65 anni in su e per quelle fragili, ossia ad alto rischio di contrarre forme severe di Covid-19 o di gravi complicazioni.

"Quella della Fda - spiega il direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, Nicola Magrini, a margine di un evento organizzato da Egualia a Roma - è una decisione che riguarda gli Stati Uniti. L'Italia ha preso una decisione che riguarda la dose addizionale per gli immunodepressi e Aifa ha già dato un semaforo verde per gli ultra ottantenni e per gli operatori sanitari. A livello di popolazione generale il resto è da definire. I dati Fda sono stati sottomessi all'Ema, Agenzia europea dei medicinali, che valuterà il dossier prossimamente".

 

Prima dell'inizio anno anche il parere sul vaccino under12

Per quanto riguarda la vaccinazione anti Covid per gli under-12, spiega Magrini, “il dossier sarà valutato principalmente a livello europeo dall’Ema, Agenzia europea dei medicinali, e attendiamo che sia valutato nei tempi normali per una valutazione di questo tipo. Anche prima di inizio anno”.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA