Sclerosi multipla,a Natale regali Aism per sostenere ricerca

In Italia 133mila malati e 3.600 nuove diagnosi all'anno

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 25 NOV - Tornano i regali di Natale di Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) per sostenere la ricerca e le attività delle 98 sezioni Aism a sostegno delle persone con sclerosi multipla, malattia che in Italia colpisce 133mila persone con 3.600 nuove diagnosi all'anno. Il 26 e il 27 novembre i volontari Aism saranno nelle piazze italiane per distribuire, a fronte di un'offerta minima di 10 euro, il Pandottone, un ricco panettone della ricetta classica con uvetta, cedro candito e scorze di arancia, oppure un soffice pandoro da 500 grammi l'uno. Il pandottone verrà promosso anche in occasione del Giving Tuesday del 30 novembre 2022.
    Il catalogo di Natale di Aism è però ricco di tanti altri regali solidali: quaderni, taccuini e altri oggetti di cartoleria per augurare buone feste con un simbolico "dono" capace di illuminare la ricerca sulla sclerosi multipla.
    Quest'anno l'associazione ha anche ampliato la varietà di biglietti augurali, tutti realizzati con carta e cartoncino certificati FSC, ma disponibile anche in versione e-card sul sito dell'associazione.
    Anche per questo Natale, inoltre, sarà possibile sostenere la lotta alla sclerosi multipla scegliendo la Stella di Natale Aism da utilizzare per decorare l'albero, come ferma pacco o segnaposto per cene e pranzi delle feste.
    Infine tanti prodotti gastronomici a disposizione: dalle lenticchie Aism ai torroncini realizzati in esclusiva per Aism dalla Pasticceria Giotto, e lo champagne un Selection Brut della famiglia Bergère.
    Sarà anche possibile sostenere Aism con una donazione libera e attraverso il numero solidale 45512 (5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA