Rasi, in 2 settimane si può rafforzare produzione vaccini

Dopo rallentamento Pfizer. Ma qualità importante come quantità

Redazione ANSA

"Non ci sono difficoltà per rafforzare la produzione dei vaccini in altri stabilimenti se necessario, è sufficiente ispezionare il sito produttivo e se esistono le condizioni, in un paio di settimane la catena produttiva potrebbe partire rafforzata per fare fronte alla richiesta mondiale". Lo spiega all'ANSA Guido Rasi, docente di microbiologia, dell'Università di Tor Vergata e già direttore generale dell'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema), dopo i timori per lo slittamento delle consegne Pfizer. "Ma l'obiettivo della qualità - aggiunge - è importante quanto la quantità".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA