Covid: Brasile, superati i 658 mila morti da inizio pandemia

Vaccinato con due dosi il 74,25% della popolazione totale

Redazione ANSA BRASILIA

(ANSA) - BRASILIA, 24 MAR - Il Brasile ha superato le 658 mila vittime per coronavirus ieri, quando si sono registrati altri 294 decessi, che hanno portato il numero accumulato dall'inizio della pandemia a 658.067.
    La media mobile è stata di 295 decessi al giorno nell'ultima settimana, in calo del 41% rispetto alla media precedente.
    Il numero accumulato di contagiati ha invece raggiunto quota 29.729.157, inclusi i 45.471 registrati nelle ultime 24 ore, con una media di 36.110, il 26% in meno rispetto alla media di 14 giorni fa, secondo il portale di notizie G1.
    Sul fronte delle vaccinazioni, hanno ricevuto le due dosi 159.506.948 di brasiliani, equivalenti al 74,25% della popolazione del Paese di circa 215 milioni di abitanti. La dose di rinforzo è stata invece somministrata a 74.105.290 persone, che corrispondono al 34,5% del totale, mentre quasi il 50% dei bambini tra i 5 e gli 11 anni hanno ricevuto almeno una dose.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA