'Nel nostro piatto', una mostra per capire cosa mangiamo

A Torino fino al 18 dicembre

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 07 NOV - Una mostra da vivere, giocare, sperimentare per rispondere a domande come da dove arriva ciò che mangiamo, cosa contiene, quali sono i suoi effetti su di noi e sull'ambiente. Con 6 aree tematiche, 19 postazioni interattive, 7 monitor tattili e più di 80 giochi multimediali, 'Nel nostro piatto' è la mostra allestita al Polo del 900 di Torino che da domani al 18 dicembre permetterà ai visitatori di capire, scegliere e controllare cosa mangiamo per un consumo del cibo davvero consapevole.
    Realizzato dalla Regione Piemonte e dal Museo di Scienze naturali, con Fondazione Vera Nocentini e Polo del 900, si tratta di un format di divulgazione scientifica e interattività rivolto in particolare a mondo della formazione, giovani e famiglie con visite guidate su prenotazione. Ad accompagnare la mostra, un ciclo di dibattiti con testimonianze e buone pratiche. "Stiamo parlando di cultura del cibo - sottolinea l'assessore regionale piemontese al Cibo e Agricoltura, Marco Protopapa -. Fino a poco tempo fa si affrontava il cibo come un passaggio della nostra giornata, poi si è cominciato a parlare di cultura del singolo prodotto, che dalla tradizione diventa anche innovazione, che valorizza il piatto dando un riferimento della tracciabilità di quello che si mangia. Dobbiamo anche pensare alla fatica che c'è dietro un piatto, una filiera che arriva a offrire un piatto consapevole". "Come Città - aggiunge l'assessora comunale all'Istruzione, Carlotta Salerno - stiamo lavorando in modo intenso sul tema del cibo e in particolare del cibo a scuola, della condivisione del pasto come parte integrante del percorso scolastico, momento educativo, di socialità e comunità. E questa mostra è ciliegina sulla torta".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA