28 giugno, 18:32 Foto

Quando la Renault Clio indossa tuta e casco, pronta a gareggiare

© ANSA/RENAULT PRESS
Clio Cup, Clio Rally e Clio RX, pronte a gareggiare nel 2020 © ANSA

A pochi giorni dal lancio della nuova generazione della Clio, Renault ha svelato - attraverso la sua divisione Renault Sport Racing - le tre versioni sportive Clio Cup, Clio Rally e Clio RX. Si tratta di 3 interessanti variazioni sullo stesso tema, quello del MotorSport che sono state sviluppate sia per le coppe monomarca estremamente popolari che per le serie open, in funzione del raggiungimento di livelli inediti di versatilità e accessibilità, grazie ai costi sempre più contenuti. Derivata da Nuova Clio RS Line, da cui riprende il design sportivo con il frontale caratterizzato dalla lama aerodinamica in stile F1, l'ultima creazione di Renault Sport Racing (destinata alle gare clienti eredita) anche la versatilità dell'apprezzato telaio per declinarsi in tre versioni. Nonostante la base di componenti condivisa, Clio Cup, Clio Rally e Clio RX sono tre auto da corsa specificatamente progettate per le rispettive specialità con il vantaggio per i clienti di avere comunque la possibilità di cambiare categoria pur mantenendo la stessa auto grazie ai kit di conversione. Una soluzione economica, che non rinnega la sportività, studiata affinché tutti i clienti possano scoprire il motorsport o aspirare alla vittoria su tutti i tipi di superfici e terreni indipendentemente dal livello di esperienza. Questa quinta generazione beneficia inoltre del know-how dei team dediti alle gare dei clienti degli stabilimenti di Viry-Chtillon e Dieppe, dove i tre modelli saranno assemblati. Questa competenza senza pari in Europa è stata sfruttata per ottimizzare tutte le versioni a tutti i livelli. Sul piano tecnico, per esempio, la prima versione del motore 1.3 TCe per le gare dei clienti è stata studiata per rispondere alle esigenze delle varie serie a cui Clio parteciperà. Allo stesso tempo la sicurezza e l'equilibrio sono state mantenute, sempre allo scopo di rendere l'attività agonistica accessibile a tutti, soprattutto alle Coppe Monomarca e alle formule di promozione organizzate da Renault Sport Racing. Forte dell'impegno della Losanga nello sport - riconosciuto da oltre mezzo secolo di attività, cioè dal lancio della R8 Gordini nel 1966 - questa nuova gamma mette insieme l'eredità di Renault con il meglio della sua passione basandosi sulla dinamicità e l'efficacia di un'auto - Nuova Clio RS Line - che la referenza tra le city car sportive. La commercializzazione delle Clio da competizione partirà da ottobre, ma le auto saranno consegnate nel 2020, pronte per essere guidate ai massimi livelli sui circuiti e nelle gare dedicate.


Tutte le foto