Parte campagna 'l'Unione fa la Sicurezza' con Polizia e Aspi

Iniziativa per una guida corretta durante esodo estivo

Redazione ANSA ROMA

Uso non corretto dello smartphone, eccesso di velocità e cinture di sicurezza non allacciate, assunzione di alcool e droghe sono comportamenti scorretti e pericolosi che, secondo le più recenti statistiche, causano il maggior numero di incidenti su strade e autostrade. Ed è proprio sulla messa in guardia da queste condotte che si concentra la campagna di comunicazione "L'Unione fa la Sicurezza", nata dalla collaborazione tra la Polizia di Stato e Autostrade per l'Italia. On air dalla fine di luglio, con i primi giorni di maggior transito per il periodo vacanziero, e attiva per tutto il periodo estivo sulle principali emittenti radiofoniche, oltre che su web e social, ha l'obiettivo di informare gli automobilisti "sui gravi rischi in cui può incorrere chi guida in modo non corretto e senza rispettare le regole". Una attenzione alla sicurezza durante gli spostamenti estivi che prevede anche assistenza e informazione agli utenti lungo la rete autostradale nei giorni a maggior transito, come il prossimo weekend di esodo.
    Il "camper azzurro" della Polizia di Stato, insieme a mezzi e operatori della Polizia Stradale e personale di Aspi saranno la squadra presente presso le aree di servizio caratterizzate dal maggior flusso turistico, per prestare assistenza e caring agli automobilisti: dallo screening sanitario di primo livello - praticato da medici della Croce Rossa che partecipano attivamente all'iniziativa - a informazioni sul traffico in tempo reale, oltre a notizie e consigli per una guida corretta e alla distribuzione di materiale informativo/interattivo per viaggiare in modo sicuro. L'iniziativa proseguirà anche nel weekend alle porte e fino a domenica 8 agosto - quando è previsto il bollino nero delle partenze per l'esodo estivo - nelle aree di servizio Secchia Ovest (che intercetta i flussi all'altezza di Modena in arrivo dall'A1 e dall'A22) e Bevano Ovest (per i flussi in viaggio sull'A14 Adriatica). Mentre per quanto riguarda il contro esodo, il servizio sarà presente da sabato 21 agosto a domenica 29 agosto nelle aree di servizio Secchia Est (A1 Modena) e Flaminia Est (A1 Roma).
    Presso le aree di sosta, gli utenti potranno infine conoscere in anteprima i servizi di Free To X, nuova società del Gruppo Aspi dedicata alla sostenibilità del viaggio, tramite l'installazione di colonnine per la ricarica elettrica ad alta potenza in autostrada e attraverso la app per il Cashback del pedaggio in caso di ritardi a seguito di lavori di manutenzione sulle corsie. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie