Mitsubishi svela in Thailandia nuovo Triton/L200

Sarà commercializzato in 150 Paesi dell'Asean

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 NOV - Mitsubishi Motors Corporation svela in anteprima mondiale a Bangkok il nuovo pick-up da una tonnellata Triton/L200. Il via alle vendite è previsto per il 17 novembre in Thailandia, poi seguirà la commercializzazione in 150 Paesi. Il nuovo Triton/L200 è l'ultima versione di un modello che quest'anno celebra i suoi quarant'anni. Viene prodotto nello stabilimento di Laem Chabang da Mitsubishi Motors (Thailand) Co.

Ltd. (MMTh), costruttore e distributore di MMC in Thailandia.

Si tratta di un modello strategico globale che, dopo il lancio in Thailandia, sarà commercializzato negli altri mercati Asean e in Oceania, Medio Oriente, Europa, Africa e America Latina, fino a raggiungere un totale di circa 150 paesi del mondo.

''Il nuovo Triton/L200 è uno dei nostri modelli strategici globali più importanti, il cui successo darà ulteriore impulso alla crescita sostenibile dell'azienda. Il nuovo modello ottimizza la robustezza, l'affidabilità e il comfort messi a punto in 40 anni di lavoro dall'introduzione della serie - ha detto il ceo di Mitsubishi Motors Osamu Masuko - Sono certo che il nuovo Triton/L200 soddisferà le diverse esigenze e i desideri dei nostri clienti in tutto il mondo''.

Il frontale è improntato ai canoni del 'Dynamic Shield', ridisegnato per la nuova generazione del modello mentre sulle fiancate dominano curve scolpite a cui si contrappongono angolature affilate. I nuovi interni di Triton combinano modernità e robustezza, come denotano le cornici che circondano gli strumenti in plancia e le bocchette di ventilazione.

I modelli a trazione integrale del nuovo Triton/L200 sono disponibili con il sistema Super-Select 4WD - che garantisce doti di trazione e manovrabilità su qualsiasi fondo stradale - o, in alternativa, con il sistema Easy-Select 4WD, che facilita il passaggio tra le varie modalità di guida in base alla situazione. Arricchiti di nuove modalità di guida, i due sistemi 4WD migliorano le prestazioni nell'off-road. Tanti i sistemi di assistenza alla guida tra cui l'Hill Descent Control (sistema di controllo della velocità in discesa), il Forward Collision Mitigation (FCM), in grado di rilevare la presenza di veicoli e pedoni davanti al veicolo, il Blind Spot Warning (BSW con LCA), che rileva la presenza di veicoli dietro di sé o nell'area dell'angolo cieco ed il Rear Cross Traffic Alert (RCTA), un sistema dal funzionamento analogo che permette di evitare collisioni nelle manovre in retromarcia.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: